Il Mag

Ricevi tutte le news sulla Maison Mugler

Thierry MUGLER: couturissime
Pin It
Pin It

Thierry MUGLER: couturissime

  - Fashion  

Organizzata e prodotta dal Montreal Museum of Fine Arts (MMFA), in collaborazione con la Maison Mugler e Clarins Group, questa retrospettiva rende omaggio alla particolarissima creatività dello stilista francese che ha rivoluzionato la moda e l'haute couture.

Organizzata e prodotta dal Montreal Museum of Fine Arts (MMFA), in collaborazione con la Maison Mugler e Clarins Group, questa retrospettiva rende omaggio alla particolarissima creatività dello stilista francese che ha rivoluzionato la moda e l'haute couture.

Concepita come un'opera lirica in sei atti, la mostra rivisita le iconiche creazioni e collaborazioni di Mugler con allestimenti spettacolari.

Thierry Mugler: Couturissime presenta circa 150 abiti, la maggior parte restaurati ed esposti per la prima volta, realizzati tra il 1977 e il 2014, oltre ad accessori, costumi teatrali, video, filmati, videoclip, archivi e bozzetti inediti. Si aggiungono un centinaio di stampe rare dei più grandi fotografi e artisti della moda, tra cui Lillian Bassman, Guy Bourdin, Jean-Paul Goude, Karl Lagerfeld, Paolo Roversi, Dominique Issermann, David LaChapelle, Luigi & Iango, Alix Malka, Max Abadian, Steven Meisel, Mert & Marcus, Sarah Moon, Pierre et Gilles, Herb Ritts, Ellen von Unwerth. Un'intera galleria è dedicata alla collaborazione tra il couturier e il fotografo Helmut Newton. La mostra presenta anche una rotazione di 16 dei costumi disegnati da Mugler per La Tragédie de Macbeth, qui esposti per la prima volta dalla rappresentazione della Comédie Française nel 1985 al Festival di Avignone.

Mi è stato spesso offerto di esporre il mio lavoro, ma l'idea di guardare indietro non mi ha mai interessato. Alla fine il MMFA, con Nathalie Bondil e Thierry-Maxime Loriot, mi ha convinto. Non c'è futuro senza passato, quindi spero che questa mostra apra un nuovo e stimolante futuro creativo per il pubblico!

Manfred Thierry Mugler

Per accedere a questa rubrica entra nello spazio Le Cercle