I segreti di Alien, un profumo extra-ordinario

Alien sublima la forza creatrice universale delle donne. Un’energia divina, giunta da un altrove, che risplende e invita a rivelare l’extra-ordinario che è in noi. In occasione della nuova campagna di comunicazione interpretata da Jourdan Dunn, MUGLER svela i segreti dell’Eau de Parfum “talismano”.

L’origine di Alien

Nel 2005, MUGLER presenta Alien: una creazione olfattiva unica, rivelata dalla storia di una sciamana, essere di luce, che reca un magico talismano e un messaggio universale di benevolenza.

“Alien si ispira ai miei fantastici viaggi immaginari, che connettono le origini del mondo con un futuro di speranza. Alien invita a esplorare l’inatteso, lo straordinario, per rivelare l’impenetrabile.” Monsieur Mugler

Una donna al crocevia delle civiltà

Il primo volto di Alien è stato scelto da Monsieur Mugler. Cercava una donna al crocevia delle civiltà, per rappresentare questa Eau de Parfum “singolare e misteriosa, proveniente dalle origini del mondo e dal futuro più remoto”. Monsieur Mugler vuole Alexandrina Turcan, modella moldava la cui bellezza celebra il melting-pot europeo, asiatico e africano.

Ambra e legno di cashmeran in overdose

Nel periodo dei profumi fioriti, MUGLER rivoluziona i codici della parfumerie rivisitando la famiglia degli Ambrati con una duplice overdose: ambra bianca e legno di cashmeran, un accordo di sintesi dalle note calde, sensuali e avvolgenti. Insieme al gelsomino sambac, fiore solare per eccellenza, Alien Eau de Parfum è un Ambrato-Boisé-Fiorito unico nel suo genere.

Un flacone ispirato all’ametista

Dal magnetico color viola, la pietra di ametista è nota per le proprietà benefiche e calmanti. Nella mitologia greca, proteggeva chi la indossava dall’ubriachezza; nell’Antico Egitto curava.
L’ametista invita alla meditazione e alla crescita spirituale: questi poteri benevoli hanno ispirato MUGLER per il flacone di Alien Eau de Parfum, un’ametista carica di energia extra-ordinaria.

Scopri di più sulle Ispirazione
Gelsomino sambac: un fiore solare e straordinario

Gelsomino sambac: un fiore solare e straordinario

Sapevi che il gelsomino è tra i primi ingredienti utilizzati in parfumerie? E non a caso: questo delicato fiore bianco, emblematico per l'odore, al contrario, intenso e voluttuoso, è da sempre associato a sensualità e nobiltà.

Ultimi articoli Mag