La Maison Mugler

Rendere il quotidiano extra-ordinario

Dopo l'apertura della Maison Mugler nel 1974, il suo creatore lascia libero corso alla propria immaginazione, per esprimersi in numerosi ambiti artistici. Giorno dopo giorno, costruisce uno spazio in cui s'incontrano e si mescolano fantasie stravaganti e sperimentazioni. Uno spazio-tempo futurista nel quale la forza dell'inatteso, la potenza dell'audacia e la creatività senza restrizioni mettono le ali a chi le vive. Uno spazio di metamorfosi.

Il lusso è la libertà di essere altro, il piacere di farsi conoscere senza svelarsi Thierry mugler

Thierry Mugler

Un artista visionario, istintivo,
libero e ispirato

Thierry Mugler immagina, crea e sperimenta liberamente, in tutti i territori di espressione: moda, profumi, fotografia, video, regia teatrale...

La Tradizione

I temi Moda

Libertà e rigore, visione e osservazioni, overdose e struttura, dismisura e dettagli. Il dualismo pervade e nobilita la Moda Thierry Mugler.

Lo studio

Sogno e realtà

Lo Studio si fa veicolo del linguaggio eclettico di Thierry Mugler. Grazie a un team interno di designer, l'architettura, gli arredi, i profumi, le automobili... e ogni altra creazione Mugler diffondono il punto di vista dello stilista, le sue visioni, la sua libertà.

Lo spirito Mugler

Tre sequenze

La storia del brand e quella del suo creatore si fondono. Due parole le uniscono: Thierry Mugler. E con esse i valori che le definiscono: audacia, mito, dualismo, architettura, mise en scène, visione e provocazione.

Lo spirito
Mugler

Lo spirito Mugler

Entra

Il Lusso alternativo

L'arte

Fontane di profumo, flaconi eco-source, il profumo Womanity eco-responsabile, il sostegno al programma di tutela della biodiversità lanciato dal progetto Pur Projet... Thierry Mugler si impegna a favore di un Lusso responsabile.

Per accedere a questa rubrica entra nello spazio Le Cercle