Il Mag

Ricevi tutte le news sulla Maison Mugler

La stella racconta Mugler
Pin It
Pin It

La stella racconta Mugler

  - So Mugler  
 
 
 
 
 

Cosmica ma tangibile, "cadente" ed eterna, lontana ed incredibilmente vicina, la stella è tanto magica quanto reale. Un punto di equilibrio assoluto. La perfetta rappresentazione, un simbolo emblematico dell'universo Mugler e del suo percorso artistico...

Sin da bambino,

ai banchi di scuola preferisce i giardini pubblici, da dove può osservare l'elemento che meglio lo rappresenta: il cielo. Nell'inverno alsaziano, sua regione natale, al calare della notte le stelle gli donano serenità, come quando si è protetti da un angelo custode.

Ballerino di danza classica,

a 14 anni entra a far parte del corpo di ballo dell'Opéra du Rhin di Strasburgo, rinomato per la sua disciplina. Particolarmente rigoroso e sensibile all'espressione corporea, Mugler adolescente si immagina primo

ballerino a Parigi...

 
La stella è il mio
portafortuna
fin dall'infanzia
 
Thierry Mugler

Una volta stilista,

la stella continua a essere la sua ispirazione. Dive scintillanti, conquistatrici sublimi, eroine dell'era moderna... le star hollywoodiane degli anni 50 nutrono la sua immaginazione e alimentano le sue visioni artistiche... finché le sue creazioni non portano alla ribalta questa stella portafortuna.

Da creatore di profumi,

le rende omaggio realizzando per Angel Eau de Parfum un flacone artigianale sfaccettato, a cinque punte, che rappresenta il centro di un universo in piena espansione.

Quello di un'intera galassia di creazioni e flaconi Angel che raffigurano l'emblematica

stella-simbolo.

Artista poliedrico,

riunisce sul palcoscenico una costellazione di stelle: brillanti coreografie, canti, acrobazie e spogliarelli per la realizzazione di spettacoli straordinari come Mugler Follies o

The Wyld… Assolutamente sfavillanti.

La stella di Thierry Mugler,« simbolo e portafortuna »del suo universo.

Condividi questo articolo:

Per accedere a questa rubrica entra nello spazio Le Cercle