Il Mag

Ricevi tutte le news sulla Maison Mugler

10 curiosità che non conosci su Alien
Pin It
Pin It

10 curiosità che non conosci su Alien

  - PROFUMI  
  1. 10 anni!

    Creato nel 2005 da Thierry Mugler, Alien Eau de Parfum festeggia quest'anno
    il suo 10° compleanno! Secondo il suo creatore, da un decennio la fragranza incarna
    "la potenza di una Dea Solare che risplende, affascina
    e si impone per la sua benevolenza, in una società alla ricerca di spiritualità
    e di nuovi valori."

  2. 4 creazioni chiave

    La collezione Alien presenta quattro prodotti chiave
    Alien Eau de Parfum (2005), Alien Eau de Toilette (2008), Alien Essence Absolue (2012), Alien Eau Extraordinaire (2014), ai quali si aggiungono declinazioni altrettanto brillanti, Alien Oud Majestueux (2015) e alcuni articoli per il bagno e il corpo arricchiti da particelle in oro puro.

    > Scopri
  3. 2 gelsomini

    Sono due i tipi di gelsomino che fanno perdere la testa ai profumieri: il grandiflorum,
    dalle tonalità fruttate ed erbacee, e il sambac, dalle note verdi, sensuali, mielate,
    e tinte dei sentori di fiori d'arancio. È questa varietà, estremamente solare che è stata scelta per le fragranze Alien. O, più precisamente, il suo assoluto.

    Quando in India meridionale arriva la stagione giusta, donne in sari si trovano fin dall'alba a raccogliere con la punta delle dita i boccioli di gelsomino sambac, dai quali viene immediatamente estratto il prezioso concentrato. Una freschezza garantita.

  4. Una materia d'eccezione

    Per estrarre un solo chilogrammo di olio concentrato sono necessari 8 milioni di fiori di gelsomino sambac. È uno degli assoluti più ricercati al mondo...

  5. Flaconi di pietra

    Ogni flacone talismano Alien ottiene la sua forza da una pietra preziosa:

  6. Ametista benefica

    La luminosità e le vibrazioni di questa pietra alleviano lo stress e le tensioni,
    e invitano alla meditazione. Un simbolo
    di serenità e di equilibrio. Quanto basta per ispirare il flacone
    di Alien Eau de Parfum.

    > Scopri di più
  7. 1 flacone, 11 fasi

    Unione delle materie prime
    + fusione in forno,
    + formazione della goccia di vetro,
    + distribuzione nello stampo,
    + creazione del fondo del flacone,
    + 1ª soffiatura, rovesciamento,
    + 2ª soffiatura,
    + lucidatura alla fiamma,
    + cottura finale,
    + raffreddamento
    = ben 11 fasi per realizzare il flacone
    di Alien Eau de Parfum.

  8. Il rosso,
    un colore ostile

    Il rosso, e quindi il viola, è difficile da ottenere in vetreria. Difficile, ma non impossibile. Dopo un lungo lavoro di ricerche su questa tonalità si è infine ottenuto un colore perfettamente omogeneo, quello dell'ametista.

  9. Un profumo eterno

    I preziosi scrigni delle creazioni perenni Alien sono ricaricabili grazie ai flaconi eco-source della collezione e alla Fonte Thierry Mugler per l'Eau de Parfum. Come per le altre fragranze Mugler, con un semplice gesto si ottiene l'eternità.

    > Scopri La Fonte

    > Scopri le flaconi eco-source

  10. Una campagna luminosa

    Mette in luce una dea solare dall'energia positiva
    e generosa. Per incarnare questa visione,
    Thierry Mugler ha pensato a una divinità letteralmente splendente.
    Indossa un abito bianco e oro
    che s'illumina dall'interno grazie
    all'effetto di LED e di fibre ottiche.
    Una prima assoluta. Un'opera d'arte.
    Una magia.

    > Scopri

Condividi questo articolo:

Per accedere a questa rubrica entra nello spazio Le Cercle